Pelle

Tutti i tipi di pelle sono lavorabili con le macchine Ot-Las: cuoio, ovo caprini, vitelli, suini, pelli sintetiche (ad esclusione del PVC), rigenerati.
Il modello di macchina consigliato dipende dalla dimensione del pellame da lavorare
Il tempo medio di lavorazione dipende dalle dimensioni del disegno da eseguire e dal tipo di lavorazione: la marcatura è più veloce del taglio ovviamente.
Pelli di spessore maggiore se tagliate o traforate con il laser richiedono tempi di lavorazione maggiori.
Mediamonte una pelle ovo caprina di dimensioni circa 70x70 cm vieni traforata "all over" in circa 3-4 minuti; una pelle di mezzo vitello di dimensioni circa 110x180 cm viene traforata "all over" in circa 3-4 minuti, 10-15 minuti.
E' consigliabile, anche se la lavorazione è semplicemente marcatura superficiale.
I metodi variano: dalla spazzolatura leggera al lavaggio specifico da lavanderia industriale con agenti chimici (simili a quelli impiegati da lavanderie a secco) al trattamento in bottale, soprattutto quando si desidera apportare colre alla superficie trattata (ad esempio su pelli in pelo, ove sia effettuata marcatura con aspirazione selettiva del pelo. Il colore viene assorbito dalla "carne" e no assorbito dal pelo, quindi si determina l'effetto a due colori).
No, il laser è un processo fisico che rimuove materiale, non apporta materiale.
Gli effetti di colore tipicamente ottenibili sono quelli di più o meno brunitura, con i toni di marrone, oppure colore chiaro, se il tipo di finitura della pello lo consente.
Per le pelli ovo caprine il modello minimo consigliato è CX con area di lavoro 100x100 cm o 120x120 cm.

Per i mezzi vitelli il modello consigliato è CX con area di lavoro 120x240 ottenuta tramite tavolo automatico opzionale.